Available Now →

Suonare: Bargioni/Sforza - Album

Available Now

cd

Album Links →

iTunes

News + Headlines

Suonare: Bargioni/Sforza

Un giorno, dopo che un amico comune gli aveva passato il numero, mi telefona questo tizio. Mi dice: “Ciao, chiamo da Campegine, volevo farti i complimenti perché “Star” è un brano pazzesco!”. Così, nel tardo pomeriggio di tre anni e mezzo fa (circa), ho conosciuto il cantautore emiliano Marco Sforza. Ci siamo annusati per qualche mese, a distanza. Ci siamo ascoltati vicendevolmente su CD e al telefono. …e alla fine, ci siamo incontrati. Non ci siamo trovati per un caffè, no, abbiamo saltato i “preliminari” e siamo partiti subito per andare a suonare per strada al Montecchio Unplugged, insieme ad altri due amici musici. Mai visti io e Marco, parlato poco, qualche annetto di differenza (anche se lui ne dimostra di più), ma con una passione e un amico in comune ( Dario, che avrebbe suonato per strada con noi). Poteva bastare. Abbracci fraterni come se non ci vedessimo da una vita (e in effetti era così), un bicchiere di Lambrusco, i tortelli di mamma Luana e mezz’ora di prove, a tavola, dopo il caffè. Ok, eravamo pronti. Una scaletta improvvisata e le macchine cariche di strumenti. Quando abbiamo cominciato con le prime note di “Mo’ Better Blues” di Bill Lee, sapevo già che non sarebbe finita lì e che quella non sarebbe stata semplicemente la prima canzone in scaletta. Oggi, dopo molti concerti insieme, dopo altre mille telefonate, weekend trascorsi insieme a suonare e a confrontarci, dopo parecchie ore di studio di registrazione, dopo tanti amari e molte stecche di cioccolato… oggi, dopo quasi 4 anni, quella canzone, dopo essere passata anche in TV su Raiuno, è ancora la prima della scaletta. E’ una lista diversa questa, è quella di un disco, il nostro disco. Mo’Better Blues / To the Top racchiude quello che sono Marco e Dado, le nostre anime “black” e l’attitudine del cantautore, l’amore per il “jazzy” e per la musica che abbiamo ascoltato (e che quotidianamente ci ispira). E’ una canzone sulla vita, mezza in italiano e mezza in inglese, con una faccia triste e l’altra carica di positività e speranza. Mo’ Better è la storia di una scala e del modo in cui ognuno decide di salirla, immaginando un mondo migliore in cima o semplicemente imprecando per la fatica di ogni scalino. Mo’ Better siamo tutti noi. Ed è solo la prima traccia.
Ora vi lascio all’ascolto di “Suonare: Bargioni/Sforza”, ci vediamo là in cima.

Dado

https://play.spotify.com/album/1Az3DsWZMJJLM3M6QVYryG

Date →
Aug 17
Tags →

Leave Your Comment